Reggina, il lunedì grasso diventa molto magro: con il Rende è solo 1-1

Reggina vs Rende
Reggina vs Rende

Un bel Rende, agguerrito e determinato, esce dal "Granillo" di Reggio Calabria con un punticino che fa tanto morale e anche classifica. La Reggina, invece, si lecca le ferite e recrimina per le due incredibili occasioni avute per chiudere la partita, capitate sui piedi dell'attaccante Tassi che a tu per tu con Borsellini non è riuscito ad insaccare in rete per quello che sarebbe stato il goal del 2-0. E così, come la legge del calcio insegna, goal sbagliato è goal subito e l'esterno destro Viteritti al 94' gelava il Granillo. Alla fine, tra Reggina e Rende è 1-1 e per gli amaranto il lunedì grasso di carnevale si trasforma così in un brodino molto magro ma difficile da digerire. 

Nei primi venti minuti di gioco, in campo si è vista solo una squadra: il Rende di Francesco Modesto. La Reggina, poi, è pian piano venuta fuori e solo una bella giocata di Baclet ha consentito a Bellomo di battere a rete per l'1-0 sul finire del primo tempo. Nella ripresa il Rende c'ha creduto, mentre la Reggina ha il demerito di non aver chiuso una partita che nonostante tutto si sarebbe potuta vincere. Viteritti insacca al 94' per il definitivo 1-1 e sul "Granillo" piovono fischi.

Massimo Drago, in vista dell'impegno sul campo della Paganese domenica prossima, deve assolutamente rivedere parecchie cose. Non convince il modulo, tanto meno le prestazioni di alcuni calciatori che possono e devono dare decisamente molto di più. Il Rende, invece, con molta serenità, potrà preparare la gara interna contro la Sicula Leonzio.

LA CLASSIFICA

Foto: (Reggina 1914)

Francesco Modaffari

Leggi altre notizie:REGGINA RENDE