Reggina, c'è un elemento fondamentale in più per i play-off

Reggina 1914
Reggina 1914

Domani pomeriggio durante la festa per l'inaugurazione del nuovo Official Store fortemente voluto dal presidente Luca Gallo sul Corso Garibaldi di Reggio Calabria, la Reggina di mister Cevoli conoscerà l'avversario del primo turno dei play-off (Monopoli, Casertana o Cavese).

Domenica prossima, poi, allo stadio Granillo, andrà in scena il primo turno ad eliminazione diretta dei play-off, con gli amaranto che avranno il vantaggio di giocare contro l'ottava classificata davanti al pubblico amico e con due risultati su tre per poter passare il turno.

C'è un elemento fondamentale nella Reggina del Cevoli-bis che potrebbe essere determinante nella disputa dei play-off. La compagine amaranto, infatti, dal ritorno del tecnico sammarinese sulla panchina al posto di Drago, sono diventati un gruppo molto più unito e coeso. La bravura di Cevoli, infatti, non è stata solo quella di cambiare il volto tattico della squadra, ma soprattutto l'allenatore è stato bravissimo nel saper risollevare il morale e far ritrovare la voglia di lottare ad un gruppo che dopo la sconfitta casalinga contro la Sicula Leonzio sembrava depresso e abbandonato a se stesso.

Ai play-off, dunque, la Reggina ci andrà potendo contare sulla forza e soprattutto l'unione di un gruppo che ha una grandissima voglia di fare bene e regalare una gioia immensa al popolo amaranto.

Francesco Modaffari

Leggi altre notizie:REGGINA