Reggina, questione allenatore: occhio al possibile colpo di scena

Il presidente Luca Gallo
Il presidente Luca Gallo

Mimmo Toscano e la Reggina. Nei giorni scorsi il matrimonio tra la società amaranto e il tecnico reggino sembrava ormai cosa fatta, invece ancora nulla è deciso e più passano le ore, più probabilmente Toscano si allontana dalla panchina della squadra della sua città. 

L'ex allenatore della FeralpiSalò avrebbe chiesto un contratto biennale. La Reggina, invece, avrebbe risposto offrendo un contratto annuale con rinnovo automatico in caso di promozione in Serie B. A questo punto le parti hanno deciso di prendersi un po' di tempo per riflettere prima di tornare ad aggiornarsi.

In casa amaranto non si vuole ripetere lo stesso errore commesso con mister Massimo Drago, il quale nel mese di febbraio è stato messo sotto contratto fino al 30 giugno 2020. La Reggina, intanto, si guarda intorno e valuta altri profili di allenatori interessanti che potrebbero essere in linea con l'identikit tracciato dal presidente Luca Gallo. In particolare, il club tiene sotto osservazione i profili di Stefano Colantuono e Pierpaolo Bisoli ma occhio anche alle possibili sorprese che nel calcio, si sa, non mancano mai...

Francesco Modaffari

Leggi altre notizie:REGGINA