Reggina, testa al Catania: fondamentale il supporto del "Granillo" - I AM CALCIO REGGIO CALABRIA

Reggina, testa al Catania: fondamentale il supporto del "Granillo"

Mimmo Toscano, allenatore della Reggina
Mimmo Toscano, allenatore della Reggina
Reggio calabriaSerie C Girone C

Dopo l'importante punto conquistato ieri pomeriggio al "Liberati" di Terni, la Reggina di Mimmo Toscano si appresta a ricevere domenica pomeriggio al "Granillo" il Catania di mister Camplone, reduce ieri sera dal poker rifilato alla Cavese. Contro gli etnei, la Reggina vuole e deve vincere. Per farlo, però, occorrerà una prestazione importante e fondamentale sarà, come sempre, lo straordinario supporto del pubblico amaranto che è pronto a riempire lo stadio "Granillo".

Per gli amaranto è anche l'occasione giusta per "vendicare" l'eliminazione dai play-off subita lo scorso maggio al "Massimino" dagli uomini all'epoca guidati da Sottil, il quale durante la gara sicuramente non si distinse per signorilità e sportività. Acqua passata ormai. Domenica sarà tutta un'altra storia e al "Granillo" si sfideranno due squadre che ad oggi hanno gli stessi punti in classifica, anche se gli amaranto non hanno mai perso in campionato mentre gli etnei hanno vinto una partita in più. Il Catania ha il miglior attacco del campionato (15 reti), la Reggina, invece, una delle migliori difese (4 gol subiti). 

Contro i siciliani, Toscano dovrebbe finalmente ritrovare Denis, anche se sembra molto difficile che il "Tanque" possa essere schierato titolare dall'inizio, più probabile l'inserimento a gara in corso. Il tecnico reggino spera di non dover rinunciare in difesa a Bertoncini (out ieri durante il riscaldamento), mentre Rolando, Rubin e Bellomo dovrebbero essere tutti e tre titolari, con il trequartista pugliese pronto ad agire alle spalle del tandem Corazza-Reginaldo.

L'impegno casalingo contro il Catania chiuderà l'impegnativo mese di settembre degli amaranto, i quali hanno superato positivamente le trasferte esterne contro Bari e Ternana. Per la Reggina, poi, il mese di ottobre inizierà con l'insidiosa trasferta sul campo della Paganese, prima di ricevere al "Granillo" il Catanzaro. A seguire la difficilissima trasferta a Monopoli, che anticiperà il turno infrasettimanale che vedrà gli uomini di Toscano ricevere la visita dell'AZ Picerno per poi concludere il mese di ottobre in quel di Avellino

Francesco Modaffari

Leggi altre notizie:REGGINA Serie C Girone C